Territorio

La Filiera Madeo è ubicata sulle colline joniche pre-silane nel comune di San Demetrio Corone provincia di Cosenza. L’area è caratterizzata da coltivazioni di uliveti, vegetazione incontaminata e da un clima fresco d’estate e mite d’inverno. Particolarmente ventilato perché al centro dei due mari di Calabria, lo Ionio e il Tirreno. Il territorio garantisce le condizioni ottimali per l’allevamento della razza autoctona che in questi ambienti ha trovato, infatti, il suo habitat ideale. I suini grufolano serenamente allo stato brado e semi-brado alla ricerca di erbe, radici e olive che in aggiunta a verdure di stagione, mais, orzo e favino prodotti all’interno della filiera, costituiscono la fonte di alimentazione. Il tasso di accrescimento e la riproduzione dei suini è in sintonia con i tempi dettati dalle leggi naturali.

Suino Nero di Calabria

La Filiera Madeo da sempre punta alla valorizzazione delle eccellenze del territorio, tra le quali le produzioni D.O.P. e la razza di Nero di Calabria. Nel 1990, ha avviato un lungo percorso di recupero e selezione della genetica della razza autoctona, rintracciando alcuni esemplari di maschi e femmine nelle aree della Sila Greca e dell’Aspromonte. Oggi Madeo rappresenta la filiera di razza autoctona calabrese più importante d’Italia, che valorizza le carni di suino attraverso un nutrimento sano ed una costante attenzione al benessere degli animali, come dimostrato dai diversi studi di ricerca condotti in sinergia con le Università di Cosenza, di Reggio Calabria e la più recente in collaborazione con la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna. I dati rilevati dallo studio eseguito sugli allevamenti della filiera, attestano che la dieta dei suini e l’allevamento estensivo sono indispensabili nel conferire alle carni e al lardo proprietà nutrizionali desiderate, tali da renderli alimenti ad elevato potere salutistico, utili nella prevenzione di malattie cardiache e cardiovascolari e ideali a far parte di un regime alimentare bilanciato indicato per tutte le fasce dei consumatori.

www.suinonerodicalabria.it

Studi di ricerca Suino Nero di Calabria

  • Bassi livelli di trigliceridi e di colesterolo LDL (< 12 mg/dl) e alti livelli di colesterolo HDL (< 40 mg/dl), tali da poter classificare questa razza come LOW CHOLESTEROL (BASSO COLESTEROLO);
  • Elevati livelli di gamma-globuline (indice di benessere dell’allevamento), contrariamente alle razze da allevamento intensivo (per es. Large White);
  • Elevata presenza di acido oleico (>40%), importante per il controllo sui meccanismi di attivazione piastrinica nell’uomo (per confronto l’olio extra vergine d’oliva ne contiene il 69%);
  • Elevato contenuto di acidi grassi essenziali omega Ω 6 quali acido palmitico, stearico e linoleico;
  • Grassi omega Ω 6 ed omega Ω 9 di ottima qualità, BENEFICI CONTRO LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI;
  • Scarsa presenza di acido arachidonico, acido grasso indesiderabile in quanto coinvolto nella produzione delle sostanze pro-infiammatorie nell’uomo adulto;
  • % media di lipidi nella carne 3,5 (pari al suino leggero);
  • Basso livello di ossidazione e irrancidimento dei grassi che garantisce proprietà tecnologie importanti tra cui maggiore durata del prodotto.